alexa chung frangia

Alexa Chung

Per alcune la frangia non è una novità. C’è chi l’ha sempre portata come la modella inglese Alexa Chung, che quel taglio non l’ha mai cambiato. La frangia si porta lunga con altrettanto bob in versione extra long. Una rivisitazione glam del classico lob insomma. Taglio adatto per fare uno switch durante la fase di crescita dei capelli.

Lo spirito è molto rock ‘n’ roll con lunghezze in movimento, quasi ispide, e un po’ disordinate. La frangia è stile curtain bang, ovvero effetto tenda per coprire lo sguardo. Liscia e pettinata in avanti.

suki waterhouse

Suki Waterhouse

Per quanto riguarda i prodotti da utilizzare, la parola d’ordine è dare corpo ai capelli minimizzando l’effetto crespo e creando dei boccoli da scompigliare dopo aver utilizzato il ferro.

La scalatura può essere alta e incorniciare il viso oppure interessare tutte le lunghezze, con un mood che ricorda lontanamente il taglio mullet. Il segreto? Realizzarla con il rasoio.